Italiano Riccione, Città ideale per i congressi
English Riccione, The ideal town for congresses

Nuovo Palacongressi di Rimini

Estrema flessibilità d’utilizzo con possibilità di ospitare numerosi eventi in contemporanea, modularità degli spazi congressuali ed espositivi, alta dotazione di parcheggi interrati, forte attenzione per l’ambiente: saranno queste le peculiarità della nuova struttura, la più grande d’Italia e anche la più accogliente, che sarà inaugurata a settembre 2010 e verrà gestita da Convention bureau della Riviera.
L’elemento d’identità del NUOVO PALACONGRESSI DI RIMINI sarà l’anfiteatro, pensato come una grande conchiglia protesa verso il mare e sospesa su sostegni d’acciaio. I materiali impiegati sono naturali e tradizionali: ampio l’uso del vetro per lasciar “parlare” la luce, affiancato dalla pietra e dalle pareti color sabbia.
La possibilità di suddividerlo in sottosale più piccole, caratteristica comune a molti degli ambienti a disposizione, è il punto di forza di un’offerta di accoglienza che si adatta alle esigenze del cliente nel migliore dei modi.
Tutte le sale saranno dotate delle più moderne tecnologie garantendo una piena disponibilità di supporti video e offrendo un’acustica di prim'ordine. Gli arredi e i materiali sono concepiti per offrire un comfort di qualità superiore, caratteristica indispensabile sia ad una buona permanenza dell’ospite quanto alla buona riuscita dei lavori.
Caratterizzato da due corpi principali collegati da un importante sistema di foyer con relativi servizi e da tre ingressi, il nuovo Palacongressi di Rimini avrà una capienza massima di 42 sale, 9.300 sedute ed una sala principale che ospiterà fino a 4.700 ospiti.
La dotazione di parcheggi, la più alta tra quelle delle location congressuali europee, sarà di circa mille posti auto, suddivisi in due eguali spazi sotterranei collegati da un tunnel.